Non ti va di leggere? Prova ad ascoltare l'articolo in modalità audio 🎧

Il digital marketing è un po’ come la medicina. No, non perché in entrambe le professioni si salvano vite. Nel digital marketing al massimo si salvano pdf e campagne 🤓.
Ma perché in entrambi i casi si tratta di settori con tantissime specializzazioni possibili e quindi molti ruoli diversi. Oggi scopriamo insieme quello del PCC (Pay Per Click) Expert.

 

Chi è?

Hai creato la strategia di marketing perfetta: budget preciso, obiettivo chiaro e raggiungibile, prodotto promettente e tanti contenuti da utilizzare. Cosa ti manca? Qualcun* a cui affidare tutto per ottenere il miglior risultato possibile. Sì, stiamo parlando dell* PCC Expert. Quell* specialista che si occupa delle campagne di marketing a pagamento sulle diverse piattaforme, da Google Ads a Meta fino alle campagne programmatic
Partiamo dalle basi: la sigla Pay Per Click si riferisce a tutte quelle campagne in cui viene pagata una commissione ogni volta che un annuncio viene cliccato. Questa figura quindi pianifica, gestisce, monitora e ottimizza tutte queste campagne per ottenere il miglior ritorno possibile in termini di performance e conversioni. È un ruolo vario e impegnativo che necessità di diverse competenze, perché una strategia PCC funzioni è necessario un buon mix tra creatività e competenze analitiche.

 

Cosa fa?

“Per fare una campagna PPC basta entrare in piattaforma, impostare un budget, buttare dentro due contenuti e il gioco è fatto.”
Cit. di tuo cugggino che su LinkedIn si definisce super iper mega digital marketing expert ma nella vita vera di campagne ha visto solo quelle coi campi da coltivare 🌾

La verità è molto diversa e chi si occupa di PPC sa che per far funzonare una campagna è necessario occuparsi di moltissimi aspetti:

 

Definizione degli obiettivi

Ogni campagna può avere obiettivi diversi in base a ciò che vogliamo ottenere, impostare quelli giusti è la prima cosa da fare. Una volta definiti gli obiettivi di campagna l* PCC Expert si occupa anche di definire i risultati da raggiungere in termini di investimento e conversione.

 

Canali e budget

A meno che tu non abbia un budget infinito (spoiler: non succede mai), bisogna fare delle scelte. Decidere di presidiare tutti i canali non è quasi mai una buona idea, perciò è necessario capire quali sono i più utili per gli obiettivi scelti e quanto budget dedicare a ognuno.

 

Contenuti

No, un* PPC Expert non è anche content creator. Al contrario di quello che vorrebbero farci credere alcuni annunci su LinkedIn 😈
Però è necessario che questa figura collabori con i diversi team che si occupano di creare i contenuti da inserire in campagna e le pagine di atterraggio. Del resto puoi avere la migliore strategia possibile, ma se contenuti e landing sono deboli è difficile che tu riesca a convertire.

 

Ottimizzazione delle campagne e monitoraggio

Al contrario di ciò che dice tuo cugggino (sì, sempre lui), fare partire una campagna è solo una minuscola parte di questo lavoro. La parte di ottimizzazione invece è una delle più consistenti. Significa controllare costantemente le performance delle varie creatività e i risultati derivanti dalle varie landing page per andare ad ottimizzarli investendo su quelle che performano meglio e modificando quelle più deboli. In più è necessario controllare costantemente le varie metriche di riferimento per intervenire e correggere in tempo ciò che non funziona.

 

Aggiornamento costante 

Il lavoro dell* PCC Expert è come i rotoloni regina, non finisce mai. Infatti un’altra mansione fondamentale è quella dell’aggiornamento costante. Poche cose cambiano in fretta quanto le piattaforme per l’impostazione delle campagne, forse solo i trend e le tendenze a cui le persone si affezionano. Ecco un* PCC Expert non può perdere di vista nessuna delle due cose.

 

Quali competenze servono per diventare PCC Expert?

 

Mindset analitico

Prima regola del Marketing Club: se non ci sono i KPI allora non è marketing 😎
Ecco, nel caso del PCC questa affermazione diventa ancora più vera. Infatti, per intraprendere questa carriera è molto importante avere un mindset analitico: gran parte di questo lavoro consiste nell’esaminare dati, statistiche e metriche al fine di migliorare le prestazioni delle campagne.

 

Organizzazione del tempo

Se hai letto fino a qui avrai capito che le cose di cui si occupa chi lavora come PCC Expert sono davvero tante. Così tante da aver bisogno di giornate da 48 ore? No, a patto che ci sia una buona organizzazione del tempo. Questa è una competenza fondamentale per chi si trova a gestire dall’inizio alla fine campagne diverse.

 

Creatività

Ma non avevamo appena detto che serviva un mindset analitico? Vero, ma non basta 🥲 
Gran parte di questo lavoro consiste nel testare nuovi formati e creatività, nel risolvere problemi e nello sfruttare le tendenze del momento. Per essere in grado di fare queste cose è necessario pensiero critico e creativo

 

Comprensione dell* clienti

Studiare il target è un’attività fondamentale di marketing e quindi sì, riguarda anche chi si occupa di PCC. Del resto sarebbe impossibile posizionare i propri annunci senza le giuste parole chiave. E indovina un po’ in base a cosa si scelgono? Esatto, c’entra il target. Conoscere esigenze, punti di forza e debolezza del pubblico di riferimento è fondamentale.

 

Insomma, il lavoro dell* PCC Expert è un lavoro articolato e complesso che riguarda diverse mansioni. Chi sceglie questo percorso deve mettere in gioco pensiero analitico e creatività, conoscere le principali piattaforme per creare campagne e rimanere sempre al passo con le nuove tendenze. Tutte cose che puoi imparare frequentando i nostri Master in Digital Marketing 😇

 

 

Articolo aggiornato il: 09 luglio 2024
Talent Garden
Scritto da
Talent Garden, Digital Skills Academy

Continua a leggere

Modelli di Attribuzione: cosa sono, a cosa servono e i più diffusi

Nel mondo del Digitale si sente parlare sempre più spesso di Modelli di Attribuzione. Modelli di Attribuzione per ...

UX Design e Customer Journey Mapping: guida per creare esperienze eccezionali

Negli ultimi anni, l'esperienza utente (UX) è diventata una parte cruciale del design e dello sviluppo di prodotti e ...
sicurezza informatica

Innovazione e Sicurezza a Napoli: Parte il Primo Corso di Cybersecurity per PMI

Sai che, secondo un rapporto di IBM, In Italia, un attacco informatico può costare ad una PMI fino a 3,74 milioni di ...

Talent Garden: 44 milioni di euro per accelerare la crescita

Siamo orgogliosi di annunciare che Talent Garden ha raccolto 44 milioni di euro. Un risultato importante per tutto il ...