Non ti va di leggere? Prova ad ascoltare l'articolo in modalità audio 🎧

Se ti occupi di UX o UI, già lo sai: rimanere al passo con le ultime tendenze di User Experience e design non è importante. È l’unica cosa che conta.

Per non farti impazzire nella ricerca di trend e mode che daranno una svolta al 2024, abbiamo deciso di aiutarti e raccogliere in questo articolo 8 tendenze che devi conoscere per forza. 

No, non c’è bisogno di ringraziare. Sì, alla fine ci dovrai una birra o un caffè.

1. Generative Design

Il generative design è un trend emergente nel campo della UX/UI; è una tecnica che sfrutta l’intelligenza artificiale e gli algoritmi per creare interfacce utente ed esperienze dinamiche e adattabili. Con il generative design realizzerai automaticamente layout, schemi di colore, scelte tipografiche e persino contenuti, basati sulle interazioni dell'utente, sugli input di dati o su parametri predefiniti.

2. Augmented Reality

Pensavi di esserti liberat* della realtà aumentata? Ebbene no. Dopo la presentazione del Vision Pro, molte persone sono pronte a scommettere in un rilancio prepotente della realtà aumentata.

Insomma, se Apple ci punta, chi siamo noi per andarle contro? 

Probabilmente, la domanda di interfacce utente con supporto per la realtà aumentata crescerà notevolmente. Con un un risultato sorprendente: sarà possibile estendere i confini del mondo fisico e fonderlo con quello digitale. 

3. Animazioni

Tu chiamale se vuoi emozioni. Ma anche animazioni. Sì perché l’unione delle due sarà un tassello cruciale per la UX. Animazioni e micro-interazioni, infatti, continueranno a plasmare le esperienze utente nel 2024, ma l'attenzione sarà spostata verso le emozioni e il contesto di design.

Noi siamo già pronti per le anim-ozioni. Tu? 

4. Voice User Interface

Fiumi di parole non è solo una canzone che ha vinto Sanremo. 
È anche la descrizione di un trend che cambierà la UX nel 2024.

L’importanza e l’impatto delle Voice User Interface continueranno a crescere e plasmare la vita dell* utenti, che ormai sono sempre più a loro agio nell'interagire con gli assistenti vocali.

Nel 2024 l* designer, infatti, dovranno creare interfacce vocali intuitive e user-friendly, che offrano un'esperienza naturale e conversazionale.

5. Artificial Intelligence (AI)

Immancabile come le lenticchie a Capodanno, anche l’intelligenza artificiale entra di diritto nei trend di UX che influenzeranno il 2024.

Gli strumenti alimentati da AI forniranno informazioni sul comportamento degli utenti che orienteranno le decisioni di design. Dai contenuti personalizzati alle interfacce predittive, l'integrazione dell'AI consentirà ai designer di creare progetti più centrati sull'utente e basati sui dati. Inoltre, l’AI migliorerà anche la qualità del design: molt* designer, infatti, stanno utilizzando la propria creatività per guidare i tool di AI e portare il design grafico a un livello superiore. 

6. Accessibilità

Ok, forse questo è molto più di un trend. Parlare di accessibilità significa parlare di un principio fondamentale dello UX design. 

Nel 2024 l* designer si concentreranno ancora di più sulla creazione di interfacce accessibili a tutte le persone, comprese quelle con disabilità. Integrare funzionalità come lettori di schermo, navigazione da tastiera e modalità ad alto contrasto sarà essenziale per garantire l'inclusività nel design UI/UX.

7. Personalizzazione

Mettere l’utente al centro vuol dire creare esperienze, strumenti e interfacce che siano sempre più vicini alle preferenze e alle necessità di ogni utente. In una sola parola: personalizzazione. Nel 2024 designer e addett* ai lavori sfrutteranno dati e intelligenza artificiale per offrire interfacce e contenuti sempre più personalizzati, migliorando così il coinvolgimento e la soddisfazione dell'utente.

8. Privacy

Privacy sui dati personali. Privacy sulle foto. Privacy sui social. Persino il tuo cane oggi ha una privacy. E la UX?

Negli ultimi anni abbiamo sentito la parola privacy in tutte le salse, ma si è dedicata poca attenzione a come la privacy dei dati influisca su UI e UX. È  capitato che alcune aziende abbiano progettato interfacce che inducono l* utenti a compiere azioni come rilasciare dettagli personali non necessari, iscriversi a abbonamenti annuali ricorrenti e sovraprezzati, ecc. Questo tipo di interfaccia è noto come dark pattern o modello di design ingannevole.

A partire dal 2024, ci si aspetta che l’applicazione della privacy sia più completa. Ci saranno nuove normative che copriranno non solo l’AI, ma anche UI e UX.

PS: per la birra o il caffè ci vediamo in uno dei nostri campus 😎

Articolo aggiornato il: 09 gennaio 2024
Talent Garden
Scritto da
Talent Garden, Digital Skills Academy

Continua a leggere

UX Writing: creare la perfetta Esperienza Utente attraverso le parole

Nell’era digitale, dove l’attenzione degli utenti è più breve che mai, creare un’esperienza utente (UX) fluida e ...

8 elementi essenziali di un ottimo UX Design

Il design dell'esperienza utente (UX) è parte integrante della creazione di un prodotto o servizio interessante per gli ...
Il Design è gratificazione

Il Design è gratificazione. Ecco perché una carriera nel settore UX Design potrebbe essere una scelta vincente

Quanto bisogno abbiamo di esperienze gratificanti? Molto. Anzi moltissimo. Pensateci: qualsiasi vostra interazione con ...

Come creare un prodotto digitale d’impatto

Paolo Tripodi UX Designer, Moze Vuoi offrire una UX efficace e memorabile? Ecco come progettare a partire dai bisogni ...