pentester
pentester
Non ti va di leggere? Prova ad ascoltare l'articolo in modalità audio 🎧

Cos'è il Pentesting?

Il Pentesting, o penetration testing, è un'attività cruciale nel panorama della cybersecurity. Si tratta di simulare attacchi informatici in un ambiente controllato per scoprire vulnerabilità prima che possano essere sfruttate da malintenzionati.

Breve storia del Pentesting

I primi passi del Pentesting risalgono agli anni '60, quando i computer iniziarono a diffondersi. Da allora, questa pratica si è evoluta con la tecnologia, diventando un pilastro fondamentale nella sicurezza informatica. Ad oggi, qualsiasi macchina sia connessa ad una rete deve obbligatoriamente essere testata agli attacchi, anche un frigorifero o una lavatrice smart, per esempio.

Chi è un Pentester?

Un Pentester è un esperto di sicurezza informatica, dotato di una profonda conoscenza dei sistemi e delle tecniche di hacking etico. Deve essere creativo, analitico e costantemente aggiornato sulle ultime minacce.

Competenze e abilità richieste

Essenziali sono la conoscenza approfondita di reti, sistemi operativi e linguaggi di programmazione, oltre a capacità di problem-solving e una forte etica professionale.

Il Ruolo Cruciale del Pentester nella Sicurezza Informatica

Analisi delle vulnerabilità
Il pentester identifica le debolezze dei sistemi informatici, analizzando le potenziali falle di sicurezza attraverso test accurati e metodici.

Simulazioni di attacchi informatici
Mediante tecniche di penetration test, il pentester simula attacchi cyber per valutare la reazione dei sistemi e identificare le vulnerabilità.

Creazione di rapporti di sicurezza
Dopo ogni test, il pentester redige rapporti dettagliati, fornendo indicazioni su come migliorare la sicurezza dei sistemi.

La Giornata Tipo di un Pentester

Pianificazione degli attacchi di test
La giornata inizia con la pianificazione degli attacchi, definendo gli obiettivi e le metodologie di test più adatte.

Collaborazione con team di sicurezza
Il lavoro in team è fondamentale; il pentester collabora strettamente con altri esperti di sicurezza per un approccio integrato e completo.

Aggiornamento continuo sulle nuove minacce
È essenziale rimanere aggiornati sulle ultime tecniche di attacco e sulle nuove vulnerabilità emerse nel panorama cyber.

Percorsi di Formazione per Pentester

Esistono diversi percorsi per diventare pentester: alcuni preferiscono la formazione universitaria, altri scelgono l'apprendimento autodidatta supportato da corsi specialistici.

I migliori corsi online e offline
Numerosi sono i corsi disponibili, sia online che in aula, che offrono formazione specifica nel campo del pentesting. In Talent Garden abbiamo ideato un percorso che sì, secondo noi è una bomba 💣 Ethical Hacking Master è il corso intensivo di 10 settimane, formato blended con due giorni in aula, in cui andiamo a fare un'immersione approfondita sull'Ethical Hacking e tutto ciò che è Offensive Security: il pane quotidiano di un pentester. 

Se ti interessa approfondire gli argomenti, prendi informazioni dalla pagina del corso.

Panoramica delle principali certificazioni
Tra le certificazioni più riconosciute ci sono eJPT (Junior Penetration Tester), CEH (Certified Ethical Hacker), OSCP (Offensive Security Certified Professional) e CISSP (Certified Information Systems Security Professional).

Anche le certificazioni dipendono dal livello di competenza nella cybersecurity, per cui è molto importante scegliere accuratamente la propria.

Ad esempio, eJPT è una certificazione avanzata, se paragonata alla CEH. Ciò vuol dire che possederla ti darà la possibilità di accreditare una certa anzianità e competenza nella sicurezza informatica. 

Ecco una tabella riepilogativa delle principali certificazioni. image (2)-Dec-20-2023-03-38-14-0034-PM

Come puoi vedere, CEH è a un livello "Novice" di competenza, mentre la certificazione eJPT è già ad un livello avanzato e centinaia di aziende cercano professionisti che abbiano già quel livello di competenza avanzata per diventare Ethical Hacker. 

Con il master in Ethical Hacking sarai pronto a certificarti eJPT con Ine e l'esame lo paghiamo noi. Tu non devi fare altro che apprendere e mettere in pratica!

Inoltre hai accesso alla piattaforma di apprendimento per 6 mesi, piattaforma sulla quale potrai usufruire di tutti i contenuti che vorrai per prendere anche altre certificazioni Ine in autonomia. 

Che ne dici, sei pronto a unirti alla prossima classe?

Articolo aggiornato il: 21 dicembre 2023
Talent Garden
Scritto da
Talent Garden, Digital Skills Academy

Continua a leggere

Cosa fa un Project Manager, come diventarlo e quanto guadagna

Oggigiorno le realtà aziendali, siano esse di grandi dimensioni che medio-piccole o addirittura in startup, si ...

Chi è e cosa fa un Cloud Architect

Cloud Architect: Creare Ponti nel Mondo Virtuale Nel vasto e dinamico mondo dell'IT, la figura del Cloud Architect ...
E tu che designer sei? Generalista, specialista o T-shaped?

E tu che designer sei? Generalista, specialista o T-shaped?

Preparati: a un certo punto del tuo percorso come designer, quella domanda arriva. Potresti sentirla da qualcuno che ...

Dalla Digital HR alla “Purpose Transformation”: Intervista a Gianfranco Chimirri, HR Director di Unilever Italia

Quali cambiamenti sta attraversando il settore dell'HR e qual è il ruolo del digitale? Per scoprirlo abbiamo ...