Non ti va di leggere? Prova ad ascoltare l'articolo in modalità audio 🎧

Cosa sono i People Analytics?

Che i dati siano al centro delle attenzioni da parte delle aziende e che le maggior parte delle decisioni prese siano guidate proprio dai dati non è di certo una novità. Molte scelte prese in un ambito marketing, per esempio, seguono queste dinamiche. Un approccio data driven, tuttavia, sta trovando terreno molto fertile anche in ambito HR. I People Analytics sono non solo i dati legati ai processi HR ma, potenzialmente, tutti i dati riguardanti le persone in azienda

Perché un approccio Data Driven è essenziale nel mondo HR

La fondamentale importanza che i dati ricoprono nell’HR si può facilmente comprendere se si pensa alla centralità di questa funzione nelle aziende e al gran numero di decisioni strategiche che le vengono affidate. Una funzione che non può essere più ricondotta al semplice recruiting, ma che ormai è assurta a vero e proprio elemento di business.  Come? La gestione e l’analisi dei dati relativi alle risorse umane in azienda ha, infatti, un ruolo ben preciso: fornire un sostegno che potrebbe rivelarsi notevole – se non addirittura fondamentale – a livello decisionale e strategico nelle varie fasi del lavoro della direzione HR e non solo. Saper raccogliere, trasformare e interpretare i dati a disposizione in informazioni preziose permette alle aziende più illuminate di misurare con precisione performance, tassi di retention e turnover, ma anche di mettere a terra e sfruttare al massimo strumenti come survey e tool di valutazione continua del clima e dell'engagement interno all’azienda stessa.

Metriche e reporting: tool e KPI per misurare il successo

I tool del Digital HR

Sono diversi gli strumenti a disposizione dei Digital HR presenti e futuri capaci di fornire un supporto alla funzione, così come sono diversi i livelli di profondità e di importanza dei dati che possiamo ottenere. Per questo è possibile individuare in questo ambito alcuni piani di complessità:
  • Beginners | Per chi si avvicina per la prima volta alla People Analytics è necessario imparare a maneggiare i dati cominciando a reperirli, aggregarli e visualizzarli. Power BI, Tableau e Qlik sono strumenti agili e aiutano a mantenere il sistema semplice e alla portata di tutti. 
  • Confident | Per prendere decisioni più impattanti occorre un approfondimento maggiore, che porta con sé l’utilizzo di un tool di analisi più sofisticato. Visier, per esempio, è uno strumento perspicace che fornisce delle ottime risposte.
  • Advanced | Al livello più alto troviamo un’analisi di dati capace di fare previsioni intuitive basate sulle tendenze future. Una dashboard predittiva come Python o RStudio è in grado di aiutare il Digital HR a prendere decisioni fondamentali e ad anticipare il futuro.

Il successo passa da KPI Smart

Come abbiamo visto, ci sono diversi modi, più o meno complessi, per estrapolare dati. Tuttavia, è molto difficile analizzare in maniera proficua questi dati senza avere degli obiettivi definiti misurabili da metriche efficaci.  Qualche premessa: 
  • Teniamo saldamente presente che le metriche per misurare le performance dei dipendenti sono diverse e variabili;
  • Stiamo parlando di persone e non di macchine, perciò a delle accurate metriche quantitative andranno affiancate delle considerazioni di stampo qualitativo;
  • Un Digital HR dovrà confrontarsi con diversi aspetti, non semplicemente con il rendimento delle risorse.
Oltre alle più immediate metriche relative alle performance dei dipendenti commerciali, ad esempio, si potrebbe entrare in maniera più smart sui ricavi per Full Time Equivalent, capace di restituirci il valore economico generato della singola risorsa, oppure il Net Promoter Score, che rappresenta la soddisfazione di un cliente e la sua tendenza a consigliare ad altri il nostro prodotto o servizio, un parametro che può essere traslato anche sul contesto dei propri collaboratori. 

Come diventare un esperto di People & Data

Questi sono solo esempi, ma in un mondo del lavoro tinto di infinite sfumature e in un momento storico in cui gli enormi cambiamenti sono all’ordine del giorno non è difficile fare una stima di quanto un Digital HR sia fondamentale in un’azienda per accompagnare ogni tipo di trasformazione e, proprio grazie ai dati, per prendere decisioni a ogni livello. Il punto di partenza sono sempre il mindset data driven e poi le competenze. Infine, ovviamente, saper utilizzare la tecnologia a supporto. Per questo Talent Garden ha creato il Corso Intensivo in HR Analytics, per creare e diffondere una cultura del cambiamento che trovi nelle persone l’origine e lo scopo finale.
Articolo aggiornato il: 19 gennaio 2024
Talent Garden
Scritto da
Talent Garden, Digital Skills Academy

Continua a leggere

Blockchain: cos'è, come funziona e applicazioni nel sistema educativo

Per alcuni la Blockchain è la nuova generazione di Internet, una piattaforma che consente lo sviluppo di una nuova ...

Come convincere la tua azienda a investire nella tua formazione

Hai trovato il Master che fa per te, vorresti che fosse la tua azienda a finanziarlo, ma non sai come convincere tutti ...

Metodologia OKR: cos'è e perché ne hai bisogno

Vuoi insegnare la lettura a una classe di ragazzi? Immagina di dividerli in due gruppi con strategie diverse.

Il Digitale come Strumento di Accessibilità e Inclusione

Oggi sono molto lieto di essere in compagnia di Giacomo Lucchini e di potermi confrontare con lui su alcuni temi dalla ...